Personale

Tfr/Tfs posticipato, Confsal-Unsa invia diffida al Governo

di N.T.

La federazione Confsal-Unsa ha depositato una diffida al governo in cui si intima un intervento urgente di sistemazione della normativa sull’erogazione del Tfr/Tfs dei dipendenti pubblici. Il sindacato, in particolare, non condivide le disposizioni contenute nel decreto legge 4/2019, non ancora attuate, secondo cui per sopperire all’erogazione posticipata del Tfr i dipendenti pubblici potrebbero ottenere un anticipo fino a 45 mila euro. Che però, afferma Massimo Battaglia, segretario generale della...