Urbanistica

Urban@it, nel Recovery plan città trascurate e senza regìa

di G. Sa.

In breve

Le aree urbane saranno «quelle maggiormente investite nella fase post-covid dai maggiori cambiamenti»

Città trascurate dal Recovery Plan, nonostante siano «soggetti decisivi per raggiungere gli obiettivi del Pnrr» e «i luoghi nei quali la rigenerazione sostenibile si può alimentare di innovazione sociale». Inoltre, le aree urbane saranno «quelle maggiormente investite nella fase post-covid dai maggiori cambiamenti: lavoro a distanza, crescita strutturale di e-commerce e delivery, trasformazioni del mercato immobiliare, emersione di nuove forme di “proprietà” delle città, delle reti, dei beni comuni...