Imprese

Utility, servono oltre 12 miliardi d’investimenti sulla rete idrica

di Sara Monaci

In breve

Il settore frammentato in 700 operatori frena gli investimenti privati

Migliora ma viaggia lentamente. Il settore idrico italiano è ancora lontano dalle performance degli altri paesi europei in termini di investimenti: per colmare il gap con il resto d’Europa occorrerebbe investire 12,5 miliardi entro il 2030; e a questa cifra dovremmo aggiungere 6 miliardi di investimento all’anno per migliorie e manuntenzioni (100 euro per abitante circa), mentre per ora gli operatori ne hanno investiti solo 3,5 all’anno.

Il quadro emerge dalla ricerca dedicata alla relazione tra investitori...