Imprese

Webuild: pronto entro l'anno il ponte sospeso di Braila sul Danubio

di El. & E.

La struttura completa al 72% collegherà le due sponde del fiume in Romania, riducendo i tempi di attraversamento del fiume per circa 7mila veicoli al giorno

Sarà pronto entro l'anno, in anticipo rispetto al cronoprogramma, il Ponte di Braila in Romania, secondo ponte sospeso più lungo dell'Europa Continentale, realizzato da Webuild in una joint venture internazionale. Prevista anche a breve la consegna di 9 chilometri di strade funzionali al ponte. È l'impegno confermato da Webuild, a condizione che vi sia la consegna alla joint venture delle aree utili perla realizzazione di 23 chilometri di viabilità collegata al ponte e che sussista un accordo sulle variantiprogettuali.

I dati del Ponte di Braila

Il secondo ponte sospeso più lungo dell'Europa contenentale

L'intero progetto, estremamente sfidante ed innovativo, ha raggiunto ad oggi un avanzamentocomplessivo dei lavori pari al 72%. Così un comunicato del gruppo precisando che il nuovo ponte, realizzato in collaborazione con il socio giapponese IHI Infrastructure Systems Co. Ltd., collegherà le due sponde del Danubio nell'area di Galati-Braila, riducendo i tempi di attraversamento del fiume per circa 7mila veicoli al giorno che oggi hanno come unica possibilità lo spostamento in traghetto. Un'opera di grande complessità che in estate ha completato il montaggio dell'impalcato in acciaio del ponte, una delle fasi più sfidanti dell'opera.

Per saperne di piùRiproduzione riservata ©