Appalti

Nuovo codice appalti, Consiglio di Stato ancora al lavoro sulle bozze: attesa per il nuovo governo

di Mauro Salerno

Il programma annunciato a luglio prevedeva la consegna del testo il 20 ottobre. Il Pnrr prevede che la riforma entri in vigore entro marzo 2023

Sono ancora al lavoro i tecnici nominati nella commissione mista del Consiglio di Stato incaricata di riformare le regole degli appalti pubblici. I programmi annunciati a luglio, al momento della nomina del team di super-esperti con il decreto n.236 del presidente del Consiglio di Stato Franco Frattini, fissavano la dead line per la consegna dello schema del nuovo codice dei contratti al 20 ottobre, cioè oggi. «Termini stringenti - si leggeva nella nota che annunciava la nomina della commissione - ...