Personale

Incarichi esterni, l'autorizzazione deve essere sempre preventiva

di Andrea Alberto Moramarco

Il dipendente pubblico non può svolgere un incarico retribuito senza la previa autorizzazione della rispettiva amministrazione di appartenenza. In caso contrario, il soggetto che conferisce l'incarico commette un illecito che non può essere sanato dal rilascio di una autorizzazione postuma, pronunciata «ora per allora» dall'ente pubblico datore di lavoro. Ad affermarlo è la Cassazione con la sentenza n. 11811, depositata ieri, che fornisce la corretta interpretazione dell'articolo 53 del testo unico...