Personale

Permessi retribuiti, il nuovo contratto libera il dipendente dal doversi giustificare

di Arturo Bianco

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Non è più necessario che il richiedente produca una documentazione

I permessi fino a 18 ore all'anno per ragioni personali e familiari non devono essere né giustificati nè documentati da parte del dipendente che li richiede; essi e quelli per visite mediche, analisi cliniche eccetera possono sommarsi nella stessa giornata solamente alle altre tipologie di assenza giustificata previste dalla norma contrattuale; vengono ampliati gli ambiti entro i quali possono essere utilizzati gli altri permessi e quello per il diritto allo studio può essere concesso anche per la...