Imprese

Scavo conforme al progetto ma l’operaio muore, datore di lavoro responsabile

Legittima, per la Cassazione, l’incriminazione all’imprenditore che non ha prestato attenzione alle misure di sicurezza causando la morte dl lavoratore

di Massimo Frontera

La Cassazione ha giudicato inammissibile il riscorso di un imprenditore edile che (insieme al tecnico che svolgeva il ruolo di preposto alla sicurezza) è stato condannato in primo e secondo grado per un infortunio che ha causato la morte di un operaio mentre posizionava una conduttura in una trincea profonda quattro metri. Come è stato accertato nel corso del processo, il distacco del materiale è avvenuto a causa della insufficiente stabilizzazione delle pareti dello scavo. Nel corso dei diversi ...