Urbanistica

Stop a nuovi rinvii: il Governo chiude l’era del superbonus

Parere negativo dell’Economia a tutti gli emendamenti. Niente correttivi, voto finale in commissione Finanze alla Camera

di Giuseppe Latour e Giovanni Parente

Nessuna proroga, breve o lunga. No alla soluzione dei Sal (stati avanzamento lavori) straordinari. E no persino a norme interpretative, a costo zero, per andare incontro alle richieste esplicitate nel corso delle audizioni. Il voto della commissione Finanze della Camera sulla legge di conversione del decreto Salva-spese (Dl 212/2023), svoltosi il 24 gennaio tra le 13 e le 15, archivia definitivamente la stagione del superbonus al 90 o al 110 per cento.

La linea del rigore sui conti, imposta a partire...