Personale

Nessuna deroga al trattamento accessorio per le nuove posizioni organizzative

di Gianluca Bertagna

Non si può istituirne e finanziare la retribuzione di posizione e di risultato con gli spazi destinati ad assunzioni a tempo indeterminato

Non è possibile istituire nuove posizioni organizzative e finanziarne la retribuzione di posizione e di risultato attraverso l'utilizzo degli spazi destinati ad assunzioni a tempo indeterminato. È un vero e proprio monito quello contenuto nella deliberazione n. 1/2021 della Corte dei conti della Toscana in risposta al tentativo di un Comune di applicare l'articolo 11-bis, comma 2, del Dl 135/2018 al caso della previsione di una nuova area nel proprio assetto organizzativo.

Le cose stanno così. La ...