Urbanistica

Porto di Trieste, Ferrovie dello Stato avvia investimenti per 112 milioni

di Marco Morino

Un nuovo fascio di binari, il collegamento alla nuova piattaforma logistica e l’aumento della potenzialità dell’infrastruttura retroportuale sono i principali interventi

Un nuovo fascio di binari, il collegamento alla nuova piattaforma logistica e l’aumento della potenzialità dell’infrastruttura retroportuale sono i principali interventi con cui il Gruppo Fs ha avviato, lo scorso 26 marzo, il riassetto della stazione di Trieste Campo Marzio, ovvero lo scalo ferroviario al servizio del bacino portuale. Lo annuncia il Gruppo Fs in una nota pubblicata su «Fs news», la testata online del Gruppo. L’investimento di 112 milioni di euro da parte di Rete Ferroviaria Italiana...