Urbanistica

Opere abusive condonate, titolo impugnabile anche dopo anni se non se ne conosceva l'esistenza

di Domenico Carola

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Solo la conoscenza dell'esistena della concessione in sanatoria fa scattare per il terzo la decorrenza dei termini per impugnarla

Anche nel caso di rilascio di condono edilizio, le conseguenze del decorso del termine decadenziale per impugnare da parte del terzo non possono che agganciarsi a una condizione di conoscenza da parte del ricorrente del provvedimento lesivo che non può desumersi dalla consapevolezza dell'esistenza dell'immobile cui il provvedimento si riferisce. Lo hanno stabilito i giudici della sezione quarta di Palazzo Spada, con la sentenza n. 3101/2022.

Il caso
Un contribuente con ricorso proposto dinanzi al ...