Personale

Scuola, dalla manovra un doppio assist per chiudere i target Pnrr del 2022

di Eugenio Bruno e Claudio Tucci

Inserititi nel Ddl gli interventi sull'educare alle materie Stem già dall'infanzia e sui nuovi parametri per le piccole scuole con dirigente

Oltre ad aggiungere 70 milioni per le paritarie e 24 per il trasporto disabili nell’ambito del mezzo miliardo circa stanziato per il mondo della scuola, la legge di Bilancio 2023 prova a chiudere (quasi) anche la partita 2022 sul Pnrr per il ministero dell’Istruzione. Con un doppio intervento. Da un lato, mette le basi per un maxi piano di potenziamento delle competenze scientifico-tecnologiche (Stem) a cominciare dall’infanzia. Dall’altro, dettaglia la quinta delle sei riforme abilitanti previste...