Personale

Trattamento economico di malattia, nessuna discriminazione per il personale in prova

di Consuelo Ziggiotto e Salvatore Cicala

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Non è previsto un meccanismo di riproporzionamento delle modalità di calcolo della retribuzione

Ai fini del calcolo del trattamento economico spettante al dipendente che si sia assentato per malattia durante il periodo di prova, occorre fare riferimento alla disciplina di cui all'articolo 36, comma 10, del contratto nazionale del 21 maggio 2018, come per il restante personale (non in prova), in quanto, fermo restando la previsione del periodo massimo di conservazione del posto previsto dalla disciplina contrattuale, non è previsto un meccanismo di riproporzionamento delle modalità di calcolo...