Urbanistica

Firenze: nuovi tram, pista aeroportuale e collegamenti stradali per 3,5 miliardi

di Silvia Pieraccini

Dall'alta velocità ferroviaria firmata da Norman Foster alle nuove cinque linee del tram in costruzione, il territorio toscano punta su infrastrutture e mobilità. Terza corsia per l'A11 fra Pistoia e Firenze e uno svincolo autostradale per l'aeroporto

Per una città storica e ammirata dal mondo, affrontare le trasformazioni infrastrutturali è sempre complicato. Nel caso di Firenze lo è ancora di più, perché negli ultimi 30 anni le resistenze locali si sono sommate alle inchieste giudiziarie e ai ritardi nazionali, in un groviglio di promesse mancate che ha congelato gran parte dei progetti. Ora però il 2022 potrebbe essere l'anno della svolta. Sul tavolo c'è un poker di grandi opere che valgono 3,5 miliardi di euro e che puntano a migliorare mobilità...