Urbanistica

Decreto bonus, rischio blocco per i costi troppo compressi

di Saverio Fossati e Giuseppe Latour

Dopo il periodo transitorio i tecnici abilitati dovranno asseverare la congruità delle spese per gli interventi nel rispetto dei costi massimi specifici delle tabelle ministeriali

L'accesso alle nuove regole per l'asseverazione della congruità dei costi sarà agganciato alla data di presentazione del titolo edilizio: quindi, per il 110% l'ipotesi è che si potrà ricadere nel vecchio (e più favorevole) regime, andando a cristallizzare la propria posizione con il deposito di una Cilas entro 30 giorni dalla pubblicazione del decreto. Emergono nuovi elementi di merito sul provvedimento del ministero della Transizione ecologica che fisserà i massimali per l'asseverazione della congruità...