Urbanistica

Tlc, il Comune non può dettare limiti generalizzati alla collocazione degli impianti

di Giuseppe Cassano

Lo precisa il Consiglio di Stato precisando che agli enti locali spetta solo il corretto insediamento urbanistico e territoriale

La potestà regolamentare dei Comuni, per essere legittimamente esercitata, non deve dettare limiti generalizzati alla localizzazione degli impianti di telefonia mobile, ma solo disciplinarne il corretto insediamento urbanistico e territoriale, con la possibilità di individuare alcuni siti che, per destinazione d'uso e qualità degli utenti, possano essere considerati sensibili alle immissioni radioelettriche.

È il principio stabilito dalla sentenza n. 2976/2022 con cui il Consiglio di Stato – coinvolto...