Urbanistica

Sismabonus, interventi su parti private e parti condominiali

di Giorgio Gavelli

Ecco i princìpi che dovrebbero guidare l'individuazione dei limiti di spesa agevolabile

I limiti di spesa agevolabili in presenza di interventi antisismici che riguardano sia le parti comuni che le abitazioni private in contesti plurifamiliari (condominiali o ad unico proprietario) formano spesso oggetto di interpello, ma le risposte, non sempre coerenti, non consentono ad oggi di avere le certezze necessarie. Avvicinandosi l'ultima scadenza possibile per le spese agevolabili al 110% in ambiti unifamiliari (villette o unità autonome ed indipendenti), diventano sempre più di attualità...