Urbanistica

Pnrr Italia, revisione nel 2022. Giovannini apre: «Possibile per eventi eccezionali come il rincaro dei prezzi»

di Giorgio Santilli

Per la prima volta un membro del governo ammette l'ipotesi di un «aggiustamento» dei Piani di ripresa

È un fulmine a ciel sereno quello scagliato ieri dal ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini: «Il 2022 - ha detto nel corso di un seminario organizzato dal Cnel sul Recovery Plan - è un anno cruciale sotto tanti punti di vista, ma anche per una possibile revisione dei Piani di ripresa presentati dai vari Paesi, alla luce di eventi eccezionali, uno dei quali è il forte aumento dei prezzi delle materie prime, che metterà sotto pressione gli enti appaltatori e che potrebbe richiedere, a livello...