Appalti

Concessioni, Mims obbligato a collaborare a fine contratto per trovare un accordo economico

di Massimo Frontera

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Il Tar Campania sul contenzioso con Autostrade Meridionali: alla parte pubblica l'onere di una leale cooperazione

Il giudice amministrativo afferma la necessità di un dialogo collaborativo tra concedente e concessionario nella fase che va dalla fine del periodo concessorio e il subentro del nuovo operatore, nei casi in cui l'ingresso del nuovo concessionario si faccia attendere e sia necessario arrivare a un nuovo accordo sui termini economici della concessione. Un dialogo che impegna la parte pubblica a mettere in pratica i principi di «buona fede» e «leale cooperazione». Queste le conclusioni dei giudici del...