Fisco e contabilità

Coniugi in comuni diversi, più difficile evitare l’Imu

di Luigi Lovecchio

In breve

Solo con la prova della fine del vincolo non si versa su entrambe le abitazioni

Coniugi con residenze separate in comuni diversi al bivio dell’acconto Imu: se non possono provare la «frattura del vincolo coniugale» devono pagare l’imposta per entrambe le abitazioni.

Si tratta degli effetti (eccessivamente) rigorosi dell’orientamento della Corte di Cassazione, che ha trovato conferma anche in recenti pronunce dell’anno in corso (2194/2021).

Sebbene nell’Ici fosse pacifica la tesi secondo cui l’esenzione in esame spettasse solo a condizione che nell’unità immobiliare dimorasse l...