Urbanistica

I vincoli imposti sulle aree edificabili non sfuggono alla lente dell'Irpef

di Giorgio Gavelli

In breve

Cassazione: solo l'inedificabilità assoluta evita l'imponibilità delle plusvalenze. Tra le situazioni borderline ci sono quelle in cui si rileva una edificabilità di fatto

Eventuali vincoli di natura pubblicistica imposti sull’area edificabile che viene ceduta non impediscono - nella maggior parte dei casi – di ricadere nell’ambito delle plusvalenze imponibili Irpef. Solo un vincolo assoluto di inedificabilità può, secondo la prevalente giurisprudenza della Cassazione, evitare l’applicazione dell’articolo 67, comma 1, lettera b), Tuir, anche se non tutte le Commissioni di merito sono d’accordo. È quanto si ricava dall’esame della giurisprudenza di questi anni riferita...