Urbanistica

Immobili, non basta l'autocertificazione per interventi di frazionamento e cambio di destinazione

di Davide Madeddu

In breve

Il Tar Sardegna sposa la tesi del Comune che aveva bocciato la possibilità di procedere con una dichiarazione unica a zero giorni

Per il frazionamento di un edificio con conseguente cambio di destinazione d'uso da commerciale a residenziale non si può procedere con un'autocertificazione (ossia una semplice Dua a zero giorni) «ma ci deve essere un adeguato titolo edilizio (Dua a 30 giorni)» previa corresponsione degli oneri connessi. È quanto ha stabilito, con la sentenza n. 705/2021, il Tar di Cagliari.

La vicenda riguarda il ricorso presentato dal proprietario di un immobile (di dimensioni inferiori ai 500 metri quadrati) adibito...