Appalti

La domanda di concordato «in bianco» non implica l'esclusione automatica dalla gara

di Susy Simonetti e Stefania Sorrentino

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Sarà il giudice fallimentare a valutarne la compatibilità in funzione e nella prospettiva della continuità aziendale

La presentazione di una domanda di concordato «in bianco» non integra una causa di esclusione automatica dalla gara per perdita dei requisiti generali, essendo rimesso al giudice fallimentare, in sede di rilascio dell'autorizzazione alla partecipazione alla procedura di affidamento, valutarne la compatibilità in funzione e nella prospettiva della continuità aziendale.

Con la sentenza n. 11/2021, l'Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato si è così pronunciata sul tema delle interferenze tra concordato...