Regioni

La Lombardia avvia le gare per le centrali idroelettriche

di Sara Monaci

I primi tre bandi dovranno arrivare entro fine anno per i siti della Valtellina. Scadute le gestioni di 20 impianti, da riassegnare per una media di 30-40 anni

La Lombardia accelera il piano di liberalizzazione delle centrali idroelettriche: gia prima della fine dell'anno partiranno le prime tre gare, anche se la legge nazionale porrebbe come limite luglio 2024. Si tratta di una scelta strategica: l'idea è di diluire le 20 gare da fare, in modo da poterle gestire con più facilità. Le prime dovrebbero essere in Valtellina. Poi si proseguirà, nei prossimi anni, anche in Valcamonica. In queste settimane sono in corso le perizie tecniche per valutare livello...