Urbanistica

Veranda senza permesso paesaggistico, ok al condono (solo) se il vincolo è successivo alla costruzione

di Roberto Rizzo

In breve

Decisivo l'elemento temporale dell'edificazione materiale dell'opera rispetto all'istituzione del vincolo.

Il Consiglio di Stato, con la sentenza n. 5262 del 12 luglio 2021, ha affermato il principio per il quale, nelle aree sottoposte a vincolo paesaggistico, sono condonabili soltanto le opere realizzate su immobili assoggettati a vincolo in un momento successivo a quello della loro edificazione, e soltanto in relazione ad esse si pone l'ulteriore esigenza di verificare l'esistenza del requisito della conformità urbanistica (Consiglio di Stato, sezione IV, n. 1528 del 2018).

Rigettato, dunque, il ricorso...