Urbanistica

Ponte della Scafa a Roma: in 20 anni solo pareri, progetti, contenziosi e costi

di Massimo Frontera

L'Anac striglia l'amministrazione capitolina per l'opera fantasma: cinque sindaci e mai aperto il cantiere

Vent'anni di carte, pareri, contenziosi, progetti e preventivi spese sempre al rialzo. In 20 anni il nuovo Ponte della Scafa, che dovrebbe sorgere a poca distanza dall'ultimo ponte sul Tevere prima del suo sbocco al mare, non è neanche riuscito ad acquisire lo status di opera incompiuta perché non è neanche mai iniziata. Vent'anni separano il primo accordo di programma tra comune di Roma e Regione Lazio (2002) e la pubblicazione della delibera dell'Anac (2022) che - su segnalazione di LaBur-Laboratorio...