Amministratori

Giochi pubblici, sindaci e governatori decideranno sui limiti

Lasciare a governatori e sindaci la possibilità di decidere su orari di chiusura e distanze delle sale giochi dai luoghi sensibili. È questa la chiave di volta che ha consentito al Governo e in particolare al sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta di centrare l’intesa tra Stato e autonomie locali sul mercato del gioco. Oltre 18 mesi di trattativa, fatta di tira e molla, e che fino a ieri sera l’assessore della Lombardia Viviana Beccalossi ha cercato di far saltare. Questa volta però la posta...