Fisco e contabilità

L'emergenza sanitaria non giustifica qualunque forma di provvidenza alla collettività

di Corrado Mancini

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Va puntualmente motivata e dimostrata la correlazione tra entità della sovvenzione e la finalità pubblica perseguita

La natura di ente a fini generali, riconosciuta al Comune sulla scorta delle previsioni dell'articolo 118 della Costituzione, ma anche dell'articolo 13 del Tuel, quale espressione del principio di sussidiarietà orizzontale, non deve indurre a ritenere come consentita qualunque forma di provvidenza alla collettività. Cò in quanto la provvidenza erogata è preordinata al soddisfacimento di un interesse istituzionale che, pur implicandolo, trascende l'interesse dei destinatari, per intestarsi in capo...