Fisco e contabilità

Dl Aiuti bis da 14,3 miliardi - S&P abbassa l’outlook dell’Italia

di Gianni Trovati

Entro martedì ok ad assestamento e Dl. L’agenzia di rating: dopo la crisi rischi per le riforme, outlook da positivo a stabile. Draghi: non ci fermiamo

L’ultimo mattone nella colonna delle entrate extra che permettono di finanziare il bis del decreto Aiuti è arrivato con i dati dei versamenti al 30 giugno, non ancora disponibili quando si è costruito l’assestamento di bilancio. E porta a 14,3 miliardi, otto decimali di Pil, il miglioramento dei saldi di finanza pubblica rispetto alla curva disegnata nel Def di aprile. La notizia arriva poco prima che in serata Standard & Poor’s comunichi una revisione del rating fuori sacco con cui abbassa l’outlook...