Amministratori

Affidamenti diretti, il controllo analogo deve includere il potere di annullamento degli atti

di Corrado Mancini

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

In assenza di questa condizione l'affidamento del servizio in house risulta illegittimo

Il controllo analogo consiste «in una forma di eterodirezione della società, tale per cui i poteri di governance non appartengono agli organi amministrativi, ma al socio pubblico controllante che si impone a questi ultimi con le proprie decisioni», in assenza di questa condizione l'affidamento del servizio in house risulta illegittimo. É quanto emerge dalla sentenza del Tar della Lombardia n. 281/2021.

I giudici amministrativi partono dalla premessa che un'amministrazione aggiudicatrice è dispensata...