Fisco e contabilità

Certificazione unica dei professionisti, invio entro fine mese anche per i Comuni sostituti d'imposta

di Federico Gavioli

In breve

In caso di errore la comunicazione di correzione deve contenere solo le certificazioni da annullare o sostituire

Entro il prossimo 31 ottobre, prorogato al 2 novembre per via delle festività, il sostituto di imposta deve provvedere all'invio telematico della certificazione unica (Cu) dei compensi erogati e delle ritenute operati in relazione ai redditi esenti o non dichiarabili mediante la certificazione dei redditi precompilata.

I sostituti d'imposta, tra i quali rientrano anche gli enti locali, utilizzano la certificazione unica 2021, per attestare i redditi di lavoro dipendente e assimilati, i redditi di ...