Appalti

Circolare Mit sul sottosoglia, Busia (Anac): bene la marcia indietro sulle gare, ma serve una legge

Il presidente dell’Anticorruzione plaude alla scelta pro-concorrenza ma rileva che serviva una modifica al codice. Resta il rischio di mandare in confusione gli uffici gara delle Pa

di Mauro Salerno

Una «marcia indietro» sulla scelta di non consentire le gare per i piccoli appalti di lavori (sotto al milione) e di servizi (sotto le soglie Ue). È così che il presidente dell’Anac Giuseppe Busìa giudica la circolare che il minstero delle Infrastrutture ha appena pubblicato nel tentativo di chiarire l’applicazione delle regole del nuovo codice appalti nel sottosoglia. Un tentativo poco riuscito. E non poteva essere altrimenti, come avevamo rilevato subito dando la notiza della pubblicazione del ...