Amministratori

Comunicazioni della Pa ai cittadini dal 2024 solo via Pec

di Giovanni Parente e Benedetto Santacroce

Verrà attribuito gratuitamente un domicilio digitale a quanti ne saranno ancora sprovvisti o a coloro per i quali risulti non più valido quello detenuto

Pubbliche amministrazioni, gestori di servizi pubblici e controllate pubbliche invieranno comunicazioni in forma solo elettronica dal 1° gennaio 2024 anche a cittadini, che a quella data, non avranno ancora un domicilio digitale. Proprio per colmare questo gap, verrà attribuito gratuitamente (anche prima dell’inizio del 2024) un domicilio digitale a quanti ne saranno ancora sprovvisti o a coloro per i quali risulti non più valido quello detenuto. A fissare la data è lo schema di decreto del ministero...