Appalti

Gare, il concorrente che ricorre al «subappalto necessario» deve indicarlo nella dichiarazione sui requisiti

di Dario Immordino

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Tar Milano: legittima l'esclusione. Non basta limitarsi a manifestare l'intenzione di subaffidare una quota di lavori

È legittima l'esclusione del concorrente che, non essendo autonomamente in possesso dei requisiti di gara, all'atto della presentazione dell'offerta non abbia espressamente indicato di ricorrere al subappalto qualificante, limitandosi a manifestare l'intenzione di delegare ad altro operatore economico l'esecuzione di una parte dei lavori, ex art. 105 del codice appalti.
Il Tar Milano, con la sentenza 2592/2021, ha chiarito che la volontà di conseguire la qualificazione richiesta attraverso il subappalto...