Appalti

Gare, ok al certificato di qualità in prestito: la bussola del Consiglio di Stato sul contratto di avvalimento

di Roberto Mangani

In breve

I giudici bocciano l'eccesso di formalismo: non serve indicare tutti i mezzi prestati, basta che siano determinabili le categorie di requisiti messi a disposizione dall'azienda ausiliaria

L'avvalimento può essere legittimamente utilizzato in relazione al requisito della certificazione di qualità, anche in considerazione della stretta correlazione che esiste tra tale certificazione e il possesso dell'attestazione Soa, che per opinione consolidata può essere oggetto di avvalimento. Tuttavia affinchè si possa fare ricorso all'istituto con riferimento al suddetto requisito è necessario che il contratto di avvalimento individui con un sufficiente grado di determinatezza tutti i mezzi e...