Urbanistica

Il Tar boccia l'alt della Sovrintendenza alla piscina: basta con i «no» generici e immotivati

di Davide Madeddu

In breve

Per i giudici di Cagliari non basta ricorrere a «formule stereotipate» per bocciare un progetto

La motivazione del diniego dell'amministrazione non può fondarsi su una generica incompatibilità. Questa la motivazione con cui il Tar di Cagliari (sentenza N. 00677/2021) ha accolto il ricorso presentato dal proprietario di un terreno con casa davanti al parere negativo per la realizzazione di una piscina nella sua pertinenza.

La vicenda...