Regioni

Immobili dismessi in Lombardia, la giunta amplia la platea delle operazioni con bonus volumetrico

di Antonio Carlino(*)

In breve

La disciplina lombarda sugli immobili dismessi: la proposta di modifica della Giunta Regionale e i possibili scenari

Non si è fatta attendere la reazione della Regione Lombardia al promovimento, da parte del T.A.R. Lombardia, della questione di legittimità costituzionale dell'art. 40 bis della L.R. n. 12/2005 che, nella versione vigente, incentiva la riqualificazione degli immobili dismessi da oltre cinque anni, prevedendo incrementi volumetrici fino al 25% della superficie esistente, unitamente all'esenzione dall'obbligo di reperimento delle aree a standard e alla possibilità di deroga alle norme pianificatorie...