Amministratori

Nuove elezioni se il sindaco è ineleggibile, illegittima la surroga con il primo dei non eletti

di Amedeo Di Filippo

In breve

Lo afferma la prima sezione civile della Corte di cassazione con l'ordinanza n. 16223/2020

Nel caso in cui il sindaco eletto sia colpito da una ragione di ineleggibilità, dichiarata dal giudice, è necessario procedere a nuove elezioni e non è possibile surrogarlo con il primo candidato sindaco non eletto. Lo afferma la prima sezione civile della Corte di cassazione con l'ordinanza n. 16223/2020.

Il caso
La Corte è stata chiamata a dirimere...