Appalti

Ricorsi, con il Dl Semplificazioni stretta sulle sospensive e risarcimento al posto del subentri

di Roberto Mangani

In breve

L'obiettivo è accelerare il passaggio dalla gara al cantiere anche se le norme scontano alcune formulazioni incerte

L'articolo 4 del Decreto legge 76/2020 si articola in due distinte parti. Una prima parte riguarda alcune disposizioni acceleratorie in tema di stipula del contratto. Una seconda parte si occupa dei ricorsi giurisdizionali, introducendo norme ulteriormente acceleratorie e l'estensione in via ordinaria di alcuni previsioni specifiche in tema di giudizio cautelare, ad oggi previste esclusivamente per le grandi infrastrutture a suo tempo disciplinate dalla legge obiettivo.

La stipula del contratto
L...