Appalti

Trasparenza, no al silenzio sulle proposte di project financing: le Pa devono valutare e pubblicare gli esiti

di Mauro Salerno

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Il chiarimento in una delibera Anac mirata a dare indicazioni chiare e univoche a tutte le stazioni appaltanti

Le Pa non possono lasciare cadere nel vuoto le proposte di project financing avanzate dai privati, rimanendo in silenzio dopo avere ricevute e valutate nei tre mesi previsti dalle norme. Lasciando , così, le imprese (e la comunità) nel dubbio sull'interesse a coltivare o meno quell'iniziativa. Al contrario, le Pa sono tenute a concludere i procedimenti di valutazione di fattibilità delle proposte di project financing a iniziativa privata (art. 183, comma 15, del Dlgs 50/2016), mediante l'adozione...