Appalti

De Micheli lancia #italiaveloce: piano da 196 miliardi con 13 opere ferroviarie e 39 stradali prioritarie

di Giorgio Santilli

Nella lista spicca al primo posto il tunnel di base della Torino-Lione. Nel programma presentato a Conte non mancano mobilità urbana sostenibile, rinascita urbana e acqua

Ecco #italiaveloce, il piano infrastrutturale del governo che la ministra Paola De Micheli ha consegnato al premier Giuseppe Conte per gli Stati generali. Vale 196 miliardi di cui 129 disponibili, come chiar isce il Def Infrastrutture all’esame del Consiglio dei ministri in un paio di settimane. Il sottotitolo del piano è «un’Italia ad Alta velocità ferroviaria, aerea e marittima» ma non mancheranno strade e mobilità urbana sostenibile, «rinascita urbana» e acqua.

Il cuore del documento è l’indicazione...