Appalti

Cinque interventi in 6 mesi: il complicato (e incompleto) puzzle normativo contro il caro-materiali

di Pierluigi Piselli (*) e Stefano De Marinis (**)

Misure frammentarie che lasciano scoperti i contratti in corso di servizi e forniture: cosa è stato fatto e cosa resta da fare per non azzoppare la ripresa che passa per i contratti pubblici

Con il decreto legge n. 21/2022, approvato dal Consiglio dei Ministri venerdì scorso e pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 21 marzo, il Governo è nuovamente intervenuto in materia di revisione dei prezzi nei contratti pubblici in conseguenza delle forti spinte inflattive manifestatesi già nel 2021 e da ultimo aggravate dal conflitto in Ucraina.

L'articolo 23 del provvedimento...