Fisco e contabilità

Riforma fiscale, ai Comuni una quota della Flat Tax

Nuova girandola di incontri per tentare l’accordo, oggi e domani i confronti

Per la Flat Tax nella delega fiscale si prospetta l’ipotesi di uno scivolo biennale, con l’applicazione di «un’imposta opzionale e sostitutiva delle imposte sui redditi», per chi supera la soglia dei 65mila euro di ricavi e compensi. Questi contribuenti con redditi dichiarati in crescita imboccherebbero un percorso di rientro morbido nell’Irpef ordinaria, con un’aliquota unica anche se inevitabilmente più alta del 15% per chi resta sotto i 65mila euro.

Ruotano intorno a questa ipotesi, contenuta nell...