Fisco e contabilità

Rischio caos sulle addizionali dopo la riforma Irpef, ok ai bilanci locali al 31 marzo

di Marco Mobili e Gianni Trovati

L’adeguamento non può essere compensato dall’effetto detrazioni

In Campania in queste settimane si è acceso il dibattito sulla riforma delle addizionali proposta dalla giunta regionale guidata da Vincenzo De Luca, che punta a ridurre le tasse sulla fascia di reddito più bassa aumentandole però per gli altri contribuenti. Ora quel progetto va cestinato e rifatto, ma la discussione promette di accendersi in tutte le Regioni. Perché le amministrazioni territoriali dovranno adeguare le loro addizionali al nuovo impianto dell’Irpef nazionale.

La norma, inserita nel...