Appalti

Gare, il diritto di accesso prevale sulla segretezza dei segreti tecnici dell'offerta solo per la difesa in giudizio

di Dario Immordino

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Non basta l'intenzione di verificare l'opportunità di un ricorso, dice il Consiglio di Stato

Il diritto di accesso agli atti di una gara di appalto - compresi i documenti dell'offerta avversaria inerenti ai segreti tecnici e commerciali - non può essere negato al concorrente che abbia dimostrato la concreta necessità di utilizzare detta documentazione in un giudizio concernente la stessa procedura, ma la mera intenzione di verificare l'opportunità di proporre ricorso giurisdizionale non legittima l'ostensione di informazioni riservate.
Con la sentenza 5286/2021, pubblicata il 13 luglio scorso...