Appalti

Gare, il Rup può anche essere commissario: l'eventuale incompatibilità va provata da chi la sostiene

di Roberto Mangani

Il Tar Emilia Romagna anticipa la disposizione del nuovo codice appalti (in bozza) che supera definitivamente l'incompatibilità automatica tra i due ruoli

A seguito della modifica operata dal D.lgs. 56/2017 (Decreto correttivo) alla originaria disciplina contenuta nel D.lgs. 50/2016 (articolo 77, comma 4) non sussiste più un'incompatibilità assoluta tra la funzione di Rup e la nomina a componente della Commissione giudicatrice per gli appalti da affidare con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Ed anzi l'attuale formulazione della norma comporta che la stessa vada interpretata nel senso che il ruolo di Rup è, di regola, compatibile...