Amministratori

In house, l'attività di direzione e coordinamento si deduce in automatico dal requisito del controllo analogo

di Corrado Mancini

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

Il riconoscimento del risarcimento costituisce danno erariale a carico del Comune

La sentenza n. 1842 del Tribunale di Palermo e l'approfondimento apparso nella rivista della Corte dei Conti n. 3/2021, offrono interessanti spunti di riflessione in merito ai profili di responsabilità da direzione e coordinamento da parte di enti locali soci di società in house.

La sentenza afferma il principio che l'esercizio del controllo analogo nei confronti di una società in house costituisce in re ipsa un'ipotesi di attività di direzione e coordinamento da parte del Comune socio, sicché sussiste...