Fisco e contabilità

Ripiano del disavanzo, le regole Covid non si applicano al riaccertamento straordinario dei residui

di Anna Guiducci e Patrizia Ruffini

In breve

Il chiarimento arriva dalla Commissione Arconet che detta le istruzioni operative per applicare correttamente la novità del decreto «Cura Italia»

La norma del Dl 18/2020 sui benefici derivanti dal maggior ripiano del disavanzo non è applicabile al riaccertamento straordinario dei residui. L'importante chiarimento, utile a responsabili finanziari e revisori, arriva dalla Commissione Arconet, con la Faq n. 40 del 1° luglio, che detta le istruzioni operative per applicare correttamente la novità del decreto «Cura Italia» (dall'articolo 111, comma 4-bis, del Dl 18/2020).

La disposizione, inserita fra le misure post Covid-19, prevede che «Il disavanzo...