Appalti

Subappalto, dal primo novembre salta il limite del 50%: divieto possibile solo se motivato

di Mauro Salerno

In breve

In un parere delle Infrastrutture le indicazioni sulla "liberalizzazione" dei subaffidamenti dopo il decreto Semplificazioni

Restano pochi giorni di vita al limite generalizzato per i subappalti. La norma temporanea, stabilita dall'ultimo decreto Semplificazioni (D l 77/2021) che impone un tetto del 50% ai subaffidamenti, resterà in vita fino al 31 ottobre. Poi salterà ogni vincolo e toccherà a ciascuna stazione appaltante indicare - gara per gara - la quota e il tipo di lavorazioni che dovranno essere svolti in prima persona dall'impresa titolare dell'appalto.

Questo significa che sarà possibile anche vietare il subappalto...